In questo sito non vengono utilizzati cookies per raccogliere informazioni personali in modo diretto ma alcuni elementi di terze parti potrebbero anche utilizzarli.
Cliccando su "approvo", navigando il sito o scorrendo questa pagina confermi di accettare i cookies
(che ricordiamo possono essere sempre disabilitati dalle impostazioni del tuo browser).
Leggi come vengono utilizzati i cookies su questo sito - Approvo

Fino a 10.000 euro di contributi a fondo perduto con i voucher digitalizzazione

Stanziati 100 milioni di euro per le piccole e medie imprese per il finanziamento di interventi software ed hardware (incluse le soluzioni e-commerce) fino ad un massimo di 10.000 euro per singola impresa.

Lo scorso 24 ottobre 2017 è stato pubblicato dal Ministero dello Sviluppo Economico il regolamento per l’erogazione dei finanziamenti volti alla digitalizzazione delle piccole e medie imprese (PMI), meglio noti come “voucher digitalizzazione”.

Si tratta di una misura volta a finanziare, gli interventi di digitalizzazione delle piccole e medie imprese, per un massimo di 10.000 euro, che riguardino, sostanzialmente, l’acquisto di software, hardware o servizi con i seguenti obiettivi:

  • il miglioramento dell’efficienza aziendale;
  • la modernizzazione dell'organizzazione del lavoro, tale da favorire l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità, tra cui il telelavoro;
  • lo sviluppo di soluzioni di e-commerce
  • la connettività a banda larga e ultralarga;
  • il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;
  • la formazione qualificata, nel campo ICT, del personale delle suddette piccole e medie imprese.

Ciascuna impresa potrà accedere ad un unico voucher, della misura massima del 50% del totale della spesa, per un importo non superiore a 10.000 euro.  Le domande potranno essere compilate esclusivamente online, attraverso un’apposita procedura messa a disposizione sul sito del Ministero dello Sviluppo economico a partire dal 30 gennaio 2018.

Nell’elenco degli interventi finanziabili sono quindi incluse anche le soluzioni software, web ed e-commerce, strumenti potentissimi per far decollare (ma anche rilanciare) la tua attività sul web, i servizi di consulenza e la formazione del personale nel campo dell’ICT.

Contattaci ora per maggiori informazioni, saremo lieti di illustrarti le nostre soluzioni e valutare con te le modalità di acceso ai voucher digitalizzazione, oppure continua a leggere per approfondire le modalità di accesso al finanziamento.

 

Voucher digitalizzazione: a chi sono destinati

Possono beneficiare dei voucher digitalizzazione le micro, piccole e medie imprese con sede legale in Italia ed iscritte al registro delle imprese.

Sono escluse le imprese

-          la cui attività sia riconducibile a settori di produzione primaria di prodotti agricoli, della pesca e dell’acquacoltura;

-          sottoposte a procedura concorsuale, fallimentare, di liquidazione anche volontaria, di amministrazione controllata, di concordato preventivo, o sottoposte a ordine di recupero dichiarato dalla Commissione Europea per aiuti illegali.

Che tipologie di spese sono ammesse, in dettaglio?

I voucher per la digitalizzazione possono finanziare:

  • l’acquisto di hardware, software e servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati alla digitalizzazione dei processi aziendali.
  • L'acquisto di hardware, software e servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati alla modernizzazione dell'organizzazione del lavoro, con particolare riferimento all'utilizzo di strumenti tecnologici e all'introduzione di forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro.
  • L’acquisto di hardware, software, inclusi software specifici per la gestione delle transazioni on-line e per i sistemi di sicurezza della connessione di rete, e servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati allo sviluppo di soluzioni di e-commerce.
  • Le spese per realizzazione delle opere infrastrutturali e tecniche, quali lavori di fornitura, posa, attestazione, collaudo dei cavi, e ai costi di dotazione e installazione degli apparati necessari alla connettività a banda larga e ultralarga.
  • Le spese relative all’acquisto e all’attivazione di decoder e parabole per il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare.
  • Le spese per la partecipazione a corsi e per l’acquisizione di servizi di formazione qualificata.

 

Come si richiedono i voucher per la digitalizzazione? Come si inoltra la domanda?

Ciascuna impresa dovrà essere in possesso di una PEC valida e funzionante e di una firma digitale ( Carta Nazionale dei servizi) del legale rappresentante o soggetto delegato.

La domanda dovrà essere inoltrata esclusivamente online, attraverso un apposito sportello messo a disposizione degli utenti ed attivo,  a partire dalle ore 10.00 dal 30 gennaio alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018, seguendo la procedura stabilita ed indicata sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico. Già dal 15 gennaio 2018 sarà possibile accedere alla procedura informatica e compilare la domanda.

Quando saranno erogati i contributi?

Entro 30 giorni dalla chiusura dello sportello il Ministero adotterà un provvedimento cumulativo di prenotazione del Voucher, su base regionale, comunicando l’elenco delle imprese aggiudicatrici e gli importi erogabili. Sarà lo stesso Ministro a versare le somme previste alle imprese mediante accredito su conto corrente.

Quella dei voucher è una misura straordinaria per il finanziamento della tua impresa, un’occasione irripetibile per l’ammodernamento tecnologico della tua azienda e lo sviluppo di processi innovativi, l’acquisto di software e di soluzioni e-commerce che possono costituire il motore del cambiamento per la tua attività.

Richiedi ora una consulenza personalizzata sui nostri servizi software, web, e-commerce (anche in abbinamento a campagne di web marketing) saremo lieti di fornirti maggiori informazioni e supporto alla compilazione della domanda di accesso ai voucher digitalizzazione nell'ambito dei nostri servizi specialistici. 

Contattaci.

voucher-digitalizzazione-nubess.jpg